En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l'utilisation de cookies pour une meilleure utilisation de nos services. En savoir plus.X

Yunus
10.1. Alif, Lâm, Râ . Questi sono i versetti del Libro saggio.
10.2. Perché la gente si stupisce se abbiamo fatto scendere la rivelazione a uno dei loro? « Avverti le genti e da', a coloro che credono, la lieta novella che la loro sincerità li precede presso il loro Signore». I miscredenti dicono: « Costui è certamente un vero stregone!».
10.3. In verità il vostro Signore è Allah, Colui che in sei giorni creò i cieli e la terra, quindi si innalzò sul trono a governare ogni cosa. Non vi è alcun intercessore senza il Suo permesso. Questi è Allah, il vostro Signore: adorateLo . Rifletterete [in proposito]?
10.4. A Lui tutti ritornerete, promessa di Allah veritiera. E' Lui che ha iniziato la creazione e la reitera per compensare secondo giustizia coloro che credono e compiono il bene. Quanto a coloro che sono stati miscredenti, saranno abbeverati con acqua bollente e avranno un castigo doloroso a causa di ciò che hanno negato.
10.5. E' Lui che ha fatto del sole uno splendore e della luna una luce , ed ha stabilito le sue fasi perché possiate conoscere il numero degli anni e il computo . Allah non creò tutto ciò se non in verità. Egli estrinseca i Suoi segni per la gente che conosce.
10.6. In verità nell'alternarsi del giorno e della notte e in ciò che Allah ha creato nei cieli e sulla terra, ci sono segni per genti che [Lo] temono.
10.7. In verità coloro che non sperano nel Nostro incontro e si accontentano della vita terrena e ne sono soddisfatti e coloro che sono noncuranti dei Nostri segni,
10.8. avranno come loro rifugio il Fuoco, per ciò che hanno meritato.
10.9. Coloro che credono e compiono il bene, Allah li guiderà grazie alla loro fede: ai loro piedi scorreranno i ruscelli nei Giardini della delizia.
10.10. Colà la loro invocazione sarà: « Gloria a Te, Allah», il loro saluto: «Pace», e l'ultima delle loro invocazioni [sarà]: «La lode appartiene ad Allah, Signore dei mondi».
10.11. Se Allah affrettasse la disgrazia degli uomini con la stessa fretta con cui essi cercano il benessere, il loro termine sarebbe compiuto. Lasciamo [invece] procedere alla cieca, nella loro ribellione, coloro che non sperano nel Nostro incontro.
10.12. Quando la disgrazia lo tocca, l'uomo Ci invoca, coricato su un fianco, seduto o in piedi. Quando poi lo liberiamo dalla sua disgrazia si comporta come se non Ci avesse mai invocato a proposito della disgrazia che lo ha colto. Così abbelliamo agli empi le azioni loro.
10.13. Facemmo perire le generazioni precedenti perché furono ingiuste. Messaggeri della loro gente avevano portato le prove, ma essi non furono disposti a credere. Compensiamo così gli empi.
10.14. Quindi vi costituimmo, dopo di loro, vicari sulla terra, per vedere come vi sareste comportati.
10.15. Quando vengono recitati i Nostri segni, prove evidenti, coloro che non sperano di incontrarCi dicono: «Portaci un Corano diverso da questo», oppure: « Modificalo». Di': « Non posso permettermi di modificarlo di mia volontà. Non faccio che seguire quello che mi è stato rivelato. Se disobbedissi al mio Signore, temerei il castigo di un giorno terribile».
10.16. Di': « Se Allah avesse voluto, non ve lo avrei recitato ed Egli non ve lo avrebbe fatto conoscere. Sono rimasto tutta una vita tra voi prima di questo: non riflettete dunque?» .
10.17. Chi è peggior ingiusto di colui che inventa una menzogna contro Allah e taccia di menzogna i Suoi segni? Gli empi non avranno riuscita!
10.18. Quello che adorano in luogo di Allah non li danneggia e non giova loro. Dicono: « Essi sono i nostri intercessori presso Allah». Di': «Volete informare - Allah di qualcosa che non conosce nei cieli e sulla terra?». Gloria a Lui, Egli è ben più alto di ciò che Gli associano!
10.19. Gli uomini non formavano che un'unica comunità , poi furono discordi. Se non fosse giunta in precedenza una Parola del tuo Signore, sarebbe già stato deciso a proposito di ciò su cui erano discordi .
10.20. E dicono: «Perché non viene fatto scendere su di lui un segno del suo Signore ?». Di': « In verità l'invisibile appartiene ad Allah. Aspettate e sarò con voi tra coloro che aspettano ».
Rechercher dans le Coran
Accès sourates
Accès versets