En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l'utilisation de cookies pour une meilleure utilisation de nos services. En savoir plus.X

Ta-ha
20.1. Tâ - Hâ .
20.2. Non abbiamo fatto scendere il Corano su di te per renderti infelice ,
20.3. ma come Monito per chi ha timore [di Allah],
20.4. sceso da parte di Colui che ha creato la terra e gli alti cieli.
20.5. Il Compassionevole Si è innalzato sul Trono.
20.6. Appartiene a Lui quello che è nei cieli e quello che sta sulla terra, quello che vi è frammezzo e nel sottosuolo.
20.7. [E' inutile che] parli ad alta voce, ché in verità Egli conosce il segreto, anche il più nascosto.
20.8. Allah, non c'è dio all'infuori di Lui! A Lui appartengono i nomi più belli .
20.9. Ti è giunta la storia di Mosè?
20.10. Quando vide un fuoco, disse alla sua famiglia: «Aspettate! Ho avvistato un fuoco, forse [potrò] portarvene un tizzone o trovare nei suoi pressi una guida».
20.11. Quando vi giunse, sentì chiamare: « O Mosè,
20.12. in verità sono il tuo Signore. Levati i sandali, ché sei nella valle santa di Tuwâ
20.13. Io ti ho scelto. Ascolta ciò che sta per esserti rivelato.
20.14. In verità Io sono Allah: non c'è dio all'infuori di Me. AdoraMi ed esegui l'orazione per ricordarti di Me.
20.15. In verità l'Ora è imminente anche se la tengo celata, affinché ogni anima sia compensata delle opere sue.
20.16. Non lasciare che ti ostacoli colui che non crede in essa ed è incline alle sue passioni, ché altrimenti periresti.
20.17. O Mosè, cosa tieni nella tua mano destra ?».
20.18. Disse: « E' il mio bastone, mi ci appoggio, e faccio cadere foglie [degli alberi] per i miei montoni e mi serve anche per altre cose.
20.19. Disse [Allah]:« Gettalo, Mosè ».
20.20. Lo gettò ed ecco che divenne un serpente che strisciava veloce.
Rechercher dans le Coran
Accès sourates
Accès versets